Home / Archivio Trucco d'epoca  / Trucco Anni 40: Il Rossetto

Trucco Anni 40: Il Rossetto

L’Arte di Abbinare il Rossetto nel 1947

Ogni età ha il suo fascino, ma solo se la bocca è fresca e il sorriso invitante.

Sappiate scegliere il rossetto adatto e ricordate che un colore troppo scuro invecchia un tipo biondo, ma un colore troppo chiaro non da risalto a un volto di brunetta.

Disegnate nettamente i contorni della bocca, le sbavature la sformano e le tolgono ogni grazia.

Preferite sempre un rossetto con la pasta lucida, ciò da una maggiore freschezza alle labbra.

Insomma possiamo dire che abbinare il rossetto, era già un’arte nel 1947.

Gioca con noi!

Esisteva un test molto carino a cui partecipavano le donne serviva per capire che personalità avessero dal tipo di stampo di rossetto che lasciavano su un fazzoletto; ovviamente era un gioco Foto test.

Legenda:

  1. Sempre in posa, sei piena di speranze.
  2. A strapiombo, sempre assorta nei propri pensieri.
  3. Tipo silenzioso, mantieni sempre le labbra rigide.
  4. Bocca a corda, sottili e lunghe attraversano le guancia con un sorriso sempre.
  5. Labbra disgustate, è una ragazza piena di rabbia e rancore.
  6. Labbra hamburger, questa ragazza ti guarda con appetito.
  7. Impronta perfetta, solo le star del cinema e Miss America ha questa bocca. Smettila di sognare.
  8. Labbra a cetriolo, sono acquose e prive di sapore.
  9. Labbra arachidi, sono delle buongustaie.
  10. Broncio, non aspettatevi cooperazione da queste donne.
  11. Labbra coke, fatta per la pubblicità.
  12. Chiacchierona, non riesce a stare un attimo in silenzio per lasciare l’impronta della bocca.

Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.

POST A COMMENT