Home / Acconciature Vintage  / Acconciatura per Onde perfette – Due tecniche a confronto

Acconciatura per Onde perfette – Due tecniche a confronto

Tecniche a Confronto per un'acconciatura per onde perfette

Prendiamo in esame le due tecniche cercando di ottenere un acconciatura per Onde perfette

Pin curl wave : onde con i ricci piatti

 

Foto 1 Sollevare la sezione , sotto il pettine appare l'onda naturale. Arricciare la prima fila di ciocche sulla fronte in senso orario se i capelli della cliente si piegano verso sinistra; altrimenti arricciarli in senso antiorario. Invertire la direzione per tutti capelli rimanenti.

Foto 2 Per ottenere una buona onda da pin curl, avvolgere i capelli come nella foto, e, cosa più importante, posizionarlo sulla testa nella direzione in cui deve svilupparsi. La posizione corretta di un ricciolo stretto si ha solo posizionato il dito è puntandolo sulla testa.

Foto 3 Sempre con la scultura metodo ricciolo. La linea di ricci vicino il volto va avvolta in senso orario, il resto in senso antiorario. Tale procedura fa si che la prima fila venga allineata bene e aiuta a bloccare in modo sicuro i capelli che sono dietro di essa.

Finger wave: onde create con le dita

Foto 1 Dopo aver giocato con i capelli per trovare l'onda naturale, iniziare ad impostarli. Tenere la ciocca con le dita e assicurarsi che il pettine sia a contatto con il cuoio capelluto o l'onda di capelli si formerà solo nella zona superiore.

Foto 2 Continuare la vostra onda spingendo la linea naturale in avanti per far apparire le anse più profonde. le linee verticali di onde sono particolarmente indicate per un volto pieno. per un viso che presenta meno rotondità ,le linee diagonali che attraverso le tempie conferiscono larghezza dove serve.

Foto 3 Utilizzare le dita per tenere l'onda in posizione. Con il pollice, di tanto in tanto è bene applicare pressione sul fondo del pettine, questa operazione assicura che il pettine tocca anche il cuoio capelluto.

Foto 4 Ora l'onda è completata e cade in linea senza fatica. Può sembrare morbido, ma resterà ben salda perché non abbiamo forzato i capelli contro i propri desideri. I morsetti ( marca onda ) possono essere utilizzati ora , successivamente si può assicurare l'onda e appuntare le estremità con i ricci piatti.

Foto 5 Errori: i becchi devono essere utilizzati per contenere l'onda dopo che è stata fatta con le dita, essi non dovrebbero essere usati per fare l'onda, perché le linee non saranno ne pulite ne durature. Utilizzare i marca onda utilizzati prima che l'onda sia completata.

 

POST TAGS:

<p>Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.</p>

NO COMMENTS

POST A COMMENT