Home / Make up Artists  / Allan Whitey Snider

Allan Whitey Snider

Allan Whitey Snider, Il Truccatore di Marilyn Monroe

È stato un truccatore statunitense, conosciuto soprattutto per essere stato colui che ha creato l’immagine che tutti conosciamo e mai dimenticheremo di Marilyn Monroe.

Gli Esordi

Allan Snider, in arte Whitey, nasce in California il 7 agosto 1914.

Allen Whitey Snider comincia la sua carriera come make up artist nel 1948.

Il suo primo lavoro lo svolge nel ruolo di assistente truccatore per il film “The Walls of Jericho” (1948).

Il Rapporto con Marilyn

È stato il truccatore personale di Marilyn Monroe sin dall’inizio della sua carriera, si può dire che siano cresciuti insieme.

Si sono incontrati la prima volta quando assegnarono a Whitey il make up per la prima prova sullo schermo di Marilyn negli studi della Twentieth Century Fox nel 1946.

marilyn

Si è sviluppata tra loro un’amicizia cosi forte che Whitey truccò Marilyn anche il giorno del suo funerale, il 5 agosto 1962; mantenendo cosi la promessa che le aveva fatto quando lei, ancora in vita, gli chiese di truccarla anche in quel giorno cosi particolare e drammatico.

Inutile dire quanto Whitey sia stato importante per la giovane Marilyn.

Il trucco che la accompagna in tutti i set e in tutte le sue foto è ancora famosissimo e di forte ispirazione nei nostri giorni; viene ampiamente trattato e descritto nel libro Make up: 100 anni allo specchio ed Efesto di Antonio Ciaramella.

axelp-2009061793658-Rasm7-original

La Carriera

Oltre ad essere il truccatore di Marilyn, è conosciuto anche per aver lavorato a La casa nella prateria (1974), Rosemary’s Baby – Nastro rosso a New York (1968).

Autostop per il cielo (1984) fu il suo ultimo lavoro, una serie televisiva che lo vide impegnato dal 1984 al 1987.

I Premi

Nella sua carriera, Whitey è stato nominato tre volte agli Emmy, dal 1973 al 1980.

La prima volta per The Red Pony nel 1973, successivamente per La casa nella prateria nel 1978.

Infine una volta nel 1981 per la biografia Marilyn: the Untold Story.

Vita Privata

Si sposò con Marjorie Plecher, una costumista che ha lavorato in molti dei film con Marilyn Monroe.

Furono sposati fino alla morte di Whitey, avvenuta il 16 aprile 1994 ad Hansville, nei pressi di Washington.La moglie rimase in vita fino al 4 ottobre 2009, quando morì nella stessa cittadina.

POST TAGS:

Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.

NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.