Home / Trucco cinematografico  / Film: Casablanca

Film: Casablanca

Casablanca, film del 1942, è una pellicola di propaganda per la guerra, diretta Michael Curtiz, addolcita però da una storia romantica.

Questo film rappresenta il film archetipo degli anni'40, con i grandi ideali e lo spirito di sacrificio, il tutto addolcito con una struggente storia d'amore.

La Trama

Casablanca è ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, racconta di Rick, trasferitosi a Casabanca, che entra in possesso di due lettere di transito, per volare in Portogallo e poi negli Stati Uniti.

Quando a Casablanca arriva uno dei leader della resistenza con sua moglie Ilsa, di cui è innamorato Rick. Il protagonista si trova a dover scegliere: tenere con se la donna o se salvare entrambi, in pericolo a Casablanca?

I Look della Protagonista

La protagonista femminile del film, che accompagnò Humphrey Bogart, è l'affascinante attrice svedese Ingrid Bergman.

Ad occuparsi di lei fu il grande truccatore Perc Westmore, uno dei membri della dinastia Westmore, una delle famiglie più influenti di Hollywood per decenni.

Perc ideò per lei un look acqua e sapone, perfettamente al passo con la moda e le tendenze degli anni '40.

Nulla di particolare quindi: una base naturale e trasparente. Per gli occhi una leggerissima intensificazione della rima ciliare, con ciglia separate e lunghe. Anche le sopracciglia pulite e abbastanza folte, per evidenziare lo sguardo. Sulle labbra un classico rossetto rosso, che varia di intensità a seconda della scena.
Anche i capelli sono perfettamente attinenti allo stile degli anni '40: delle classiche onde morbide, che lasciano scoperto il viso, caratterizzano la protagonista per tutto il film.

In alcune scene possiamo notare, per confermare gli scopi propagandistici del film, che l'attrice ha i capelli acconciati in modo che si legga una V, come Victory; durante la guerra infatti era diventato uno dei modi per le donne di stare vicini ai soldati.

In Collaborazione con M.Cappai

<p>Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.</p>

NO COMMENTS

POST A COMMENT