Home / Trucco d'epoca  / La Top Model, La Nuova Pin-up

La Top Model, La Nuova Pin-up

Nate dalla milionaria industria cinematografica, simbolo sexy ma non osceno, le nuove pin up diventano le interpreti dell’erotismo contemporaneo.

Voglia Di Trasgressione

Lasciano i musical per invadere le clip e gli show televisivi, si definiscono loro stesse come macchine da sesso.Madonna incarna bene questa mutazione in corso. I tempi cambiano e alla soggezione e al glamour si sostituiscono messaggi ben più crudi ed efficaci di rappresentazioni sessuali.

Dopo la caduta del muro di Berlino (6 novembre 1989), le immagini delle pin up fanno liberamente il giro del pianeta e dopo cinquanta anni di ritardo, l’esercito cinese scopre le virtù della ragazza che appendiamo sul muro.

Le Top Model

Nell’occidente, all’alba del terzo millennio, le nuove pin up si chiamano Top Model.

Africane, asiatiche o europee, le più importanti, sono quelle che fanno sognare gli uomini e mitizzano l’immagine della ragazza che appendiamo al muro, soprattutto nei pregiati e firmati calendari Pirelli.

Anche se i loro sguardi non sono più dolci o ammiccanti, ma fieri e impavidi, continuano essere un simbolo di sensualità e di sessualità.

In contrasto, la pin up dell’epoca d’oro, appariva più rassicurante, quasi disponibile, con un sguardo di nostalgia per la compagnia maschile.
Le immagini delle ragazze degli anni cinquanta risalgono dalle profondità dei nostri ricordi come fantasmi e arrivano alla superficie della nostra coscienza e ci invitano ad andare a trovarle, magari stesi sulla riva di un mondo ideale e pacifico.

Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.

NO COMMENTS

POST A COMMENT