Home / Contrasto Chiaro Scuro

Contrasto Chiaro Scuro

I Sette Contrasti di Itten: Il Contrasto Chiaro Scuro

Il contrasto chiaro e scuro può essere identificato come contrasto polare poiché giustappone valori diversi di luminosità, identificati nei toni puri e in quelli relativi alle mescolanze.

I contrasti tra luci e ombre, nero e bianco, sono dei contrasti polari fondamentali.

Identifichiamo il nero e il bianco come il massimo dei contrasti chiaroscurali, ma fra di essi si sviluppa la gamma dei grigi e dei colori.

Nei colori le gradazioni di chiaro e scuro si identificano con la luminosità e l’oscurità. La percezione individuale dei grigi può essere aumentata con l’esercizio visivo e pittorico.

Il contrasto chiaro scuro in qualsiasi opera di disegno o pittura consiste nel plasmare tridimensionalità manipolando questi due valori fondamentali.

Le opere del Caravaggio ne sono un esempio.

I Chiaroscuri con il Grigio

Ricordiamoci inoltre dell’incredibile varietà di grigi che si può ottenere dal contrasto chiaroscurale per eccellenza. Il grigio da colore neutro e negativo, può essere influenzato simultaneamente da qualsiasi colore nel suo esatto complementare, questo è un effetto ottico e non fisico della mescolanza dei colori.

La tridimensionalità e La Gradualità

Il contrasto chiaro scuro, come tutti i contrasti polari sono fondamentali per l’uomo. Il nostro cervello si è evoluto in modo tale da far catturare all'occhio le differenze chiaroscurali per determinare la distanza degli oggetti e la profondità delle cose.

Lo scuro assorbe la luce e genera rientranze, crea nuove forme e dimensioni, assottiglia e crea profondità; si unisce poi al chiaro, il quale esalta le ombreggiature, crea volume, altezza, gonfiore, spazio e luminosità.

Per esercitare l'occhio e la mano il Professor Johannes Itten era solito raffigurare una scala di grigi proprio come quella rappresentata nell'immagine.  Aveva notato infatti che le persone con capelli e toni chiari tendevano all'uso eccessivo di toni chiari mentre le persone scure esattamente il contrario.

<p>Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.</p>