Home / Funzione sensoriale della pelle

Funzione sensoriale della pelle

La pelle, l’organo di senso più esteso del corpo umano

La funzione sensoriale della pelle è una delle sette funzioni di questo incredibile organo. Grazie agli organi recettoriali l’innervazione cutanea è in grado di percepire gli stimoli pressori termici e dolorosi, trasmetterli al sistema nervoso centrale e permettere all’individuo un adattamento alle condizioni ambientali esterne.

I corpuscoli della sensibilità e le terminazioni nervose della sensibilità sono altamente specializzati, esistono cioè recettori specifici per il caldo, per il freddo, per il dolore, per il prurito.

Milioni di recettori super specializzati

La sensibilità pressoria varia a seconda delle regioni del corpo umano, per esempio sui polsi e sul dorso dei piedi è 3 volte e mezzo superiore a quella sull’addome o sulla fronte.

Se uno stimolo pressorio sulla pelle aumenta, la sensibilità tattile si manifesta prima con un senso di pressione, poi con una sensazione di dolore. In seguito a variazioni di temperatura i recettori con specifiche proprietà per la conduzione degli stimoli del caldo e del freddo agiscono velocemente e rendono possibile un adattamento alla nuova situazione in pochi minuti.

La pelle ha sette funzioni principali:

  1. funzione protettiva
  2. funzione di termoregolazione
  3. funzione sensoriale
  4. funzione respiratoria
  5. funzione secretiva
  6. funzione difensiva
  7. funzione riproduttiva

Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.