Home / Mood board

Mood board

Il mood board è uno strumento di progettualità

ha lo scopo di aiutarti ad ottenere una buona idea o comunque a focalizzarla in ogni suo passaggio. Il mood board è composto fondamentalmente da collage di oggetti come schizzi di disegni, immagini fotografiche, pezzi di giornali ritagliati, campioni di tessuto di colore.

Non ha uno stile di presentazione preciso poiché lo scopo è quello di rendere visivo una sensazione, un personaggio, dei progetti o qualsiasi cosa si voglia, per questo possono essere molto diversi. Anche la presentazione può essere sia reale o virtuale. Il mood board è usato in molti ambiti del designer come quelli della moda e del design d’interni.

Il cliente può visualizzare il mood board e decidere se lui o lei ama i principali concetti di progettazione della scheda rappresenta come l’insieme di colori scelti, di tessuti e prodotti materici.

Un mood board può avere quindi ritagli di giornale o scarabocchi che hanno ispirato l’artista cosi come fotografie naturalistiche che hanno dato il via ad una complessa o semplice palette di colori.

Non c’è bisogno di essere un designer professionista per crearne uno. È possibile realizzare il proprio modo di vedere un concetto o un personaggio nel caso di un truccatore e di far entrare chi guarda nel mondo da realizzare.


Il mood board in foto è stato realizzato dagli allievi dell’Accademia di costume e di moda di Roma

Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.