Home / Trucco anni 20  / Max Factor e la cura della pelle

Max Factor e la cura della pelle

Max Factor e la cura della Pelle

Terzo concetto innovativo che Max Factor introdusse nella storia del make up fino ai nostri giorni fu la routine della cura della pelle. Per la prima volta qualcuno che trattò la classificazione e poi la correzione delle varie tipologie di pelle.

“Per correggere una pelle secca: DI NOTTE pulire la pelle e rimuovere il make-up con la soluzione crema di pulizia Max Factor. Applicare la crema MF Pelle e Tessuti generosamente e lasciare in posa tutta la notte in modo che gli oli nutrienti vengano assorbiti dalla pelle secca.

DI MATTINA rinfrescare la pelle con un bagno facciale di Rinfrescante della pelle MF. Proteggere la pelle per tutto il giorno con il Fondotinta Make up di MF.

Per correggere una pelle grassa. DI NOTTE pulire la pelle e rimuovere il make-up con la soluzione crema di pulizia Max Factor. Applicare l’astringente MF per correggere la condizione oleosa e per restringere i pori dilatati che di solito accompagnano una pelle grassa.

DI MATTINA applicare di nuovo l’astringente per contrastare l’untuosità per chiudere i pori prima del make-up. Di seguito la crema Honeysuckle che supporta l’astringente nel correggere la condizione oleosa e fornisce anche una base per un trucco perfetto.

Per la cura della pelle normale. DI NOTTE, detergere la pelle e rimuovere il make-up con la soluzione crema di pulizia Max Factor.

Nutrire con una leggera applicazione della crema MF Pelle e tessuti. DI MATTINA rinfrescare la pelle con un bagno facciale di Rinfrescante della pelle MF ed iniziate il vostro make-up con il fondotinta MF.

 

La nuova arte della società make up (1937)

Furono altresì sviluppati prodotti per comuni problemi di pelle come punti neri, lentiggini, pori grossolani, naso oleoso, cerchi scuri sotto gli occhi, rughe, cicatrici, abbronzatura e macchie.

In collaborazione con R. Gasparri

Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.

NO COMMENTS

POST A COMMENT