Sinossi Make up il Codice teatrale

Di cosa tratta Make up il Codice teatrale? Sinossi Make up il Codice teatrale Il nucleo di

Di cosa tratta Make up il Codice teatrale?

Sinossi Make up il Codice teatrale

Il nucleo di questo libro è l’azione metabolica della trasformazione, un argomento che per natura evolutiva sentiamo molto vicino.

La trasformazione è quell’atto magico che ci permette di mutare l’aspetto in altro da Sé, azione usata in tutte le specializzazioni del make-up dal teatro al cinema il cui utilizzo è necessario per la caratterizzazione.

Il make up e la comunicazione

Svelando i Codici segreti della comunicazione non verbale e paraverbale del make-up il professionista avrà una consapevolezza profonda nell’ ideare tutto il ventaglio di beauty esistente realizzando in questo modo non solo un intervento decorativo, ma un vera e profonda azione di comunicazione.

Make-up il Codice teatrale segue le orme del primo volume Make up  100 anni allo specchio  ponendosi tra la saggistica e la manualistica, mettendo particolare attenzione all’evoluzione della caratterizzazione nel transito degli attori dal teatro al cinema, un momento fondamentale che ha cambiato I codici visivi ed estetici.

È un testo che si svela lentamente donando al lettore gli strumenti necessari per costruire l’immagine e per avere un confronto professionale con gli addetti del settore audiovisivo. Make up il codice teatrale è indispensabile per la figura professionale del nuovo millennio, un’artista creativo,  dotato di cultura e consapevolezza.

La Ruota delle Caratterizzazioni

La Ruota del make up Allegato

La Ruota del make up Allegato particolare della cuffia esterna

All’interno del compendio vi è anche una splendida sorpresa: “La ruota delle caratterizzazione” uno strumento utile per realizzare diversi personaggi, le combinazioni possibili sono 1296 grazie a quattro cerchi posti uno sopra l’altro ed ogni uno di questi svela elementi o particolari di caratterizzazioni per realizzare nuovi volti. questo progetto come le splendide illustrazioni rigorosamente ispirate al lavoro di Leonardo da Vinci sono state create da Giulia Virgilio.

 

Fotografia e make up, sono gli elementi cardine del percorso trasversale e dinamico che, sin da giovane, ha segnato l’animo di Antonio Ciaramella. Se le sue origini partenopee gli hanno conferito l’arte del parlare romantico, la sua determinazione l’ha portato ad inseguire costantemente la bellezza.

NO COMMENTS

POST A COMMENT

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.